Az. Ag. Bric Cenciurio

Home  /  Azienda  /  Pagina Corrente
×Dettagli

Anche se la sede e le vigne più importanti  sono nel comune di Barolo, l’azienda prende il nome dalla sommità (bric) del colle Cenciurio nel Roero, comune di Castellinaldo, dove si trovano altre vigne dell’azienda.  Azienda che nasce all’inizio degli anni novanta quando Franco Pittatore e suo cognato Carlo Sacchetto  decidono di unire i terreni delle rispettive famiglie, ampliarli con nuovi acquisti nel Roero e vinificare l’uva da essi prodotta. In seguito alla scomparsa di Franco a prendere le redini dell’azienda sono Carlo, la sorella Fiorella e i suoi figli Alessandro e Alberto.

La superficie vitata aziendale è di circa 12 ettari distribuiti in tre comuni:

Barolo: sulle colline esposte a sud-est (sottozona “COSTE DI ROSE”) e ad ovest (sottozona “MONROBIOLO DI BUSSIA”) vengono allevati i ceppi di Nebbiolo. I vigneti hanno età variabile da 25 a 45 anni.

Nei territori a sinistra del fiume Tanaro, in pieno Roero

Magliano Alfieri:  nel 1994, sono stati recuperati 3 vigneti impiantati a Barbera risalenti agli anni ‘40 . Da questi vecchi cloni di Barbera si ottiene la Barbera d’Alba Superiore “Naunda”. 

Castellinaldo: nel 1994, sulla collina “Cenciurio”, che da il nome all’azienda, in pendii sabbiosi esposti ad est venne messo a dimora l’Arneis, vitigno principe del Roero.

Da sempre l’azienda è impegnata per la riduzione dell’uso di sostanze chimiche di sintesi nei vigneti, mantenendo vive le buone pratiche agricole apprese dai genitori e dai nonni.  I vitigni coltivati sono:

NEBBIOLO, ARNEIS, BARBERA, DOLCETTO, FREISA, BRACHETTO DEL ROERO, PINOT NERO, CHARDONNAY, CABERNET SAUVIGNON e RIESLING.

I Vini più rappresentativi della cantina:

Brut Metodo Martinotti  50% Arneis – 25% Riesling e 25% Chardonnay – Prima fermentazione in acciaio, prema di spuma in autoclave (metodo Martinotti lungo).

Roero Arneis  DOCG  100% Arneis –  Vigneti ubicati nel comune di Castellinaldo, regione “Bric Cenciurio” con suoli caratterizzati  da strato argilloso presente ad una profondità piuttosto elevata; circa 3 – 4 metri mentre la parte superficiale ricca di formazioni calcareo-silicee caratterizza un terreno sciolto e ricco di microelementi. Impianto con 5000 ceppi/ha. Resa 70-80 qli/ha. Dopo un’accurata selezione manuale dei grappoli le casse di uva vengono conservate 0°c per 7 gg in cella frigorifera. I grappoli vengono pressati delicatamente ed il mosto così ottenuto decanta per alcune ore quindi inizia la fermentazione a bassa temperatura in botti d’acciaio.Durante l’affinamento sempre in botti d’acciaio, riportiamo in sospensione le fecce fini per favorire importanti cessioni da parte dei lieviti.

Roero Arneis  DOCG “Sito dei fossili”  100% Arneis –  Vigneti ubicati nel comune di Castellinaldo, regione “Bric Cenciurio” con suoli caratterizzati da marne bianche finemente stratificate e miste ad una frazione sabbiosa tale da consentire un ottimo drenaggio dell’acqua. Impianto con 5000 ceppi/ha. Resa 60-70 qli/ha. Dopo un’accurata selezione manuale dei grappoli le casse di uva vengono conservate 0°c per 7 gg in cella frigorifera. I grappoli vengono pressati delicatamente ed il mosto così ottenuto decanta per alcune ore quindi inizia la fermentazione che si protrae per 40 giorni in botti di rovere da 2.500 litri. L’affinamento dura circa 6 mesi, in questo periodo vengono eseguiti frequenti rimescolamenti con lo scopo di riportare in sospensione lieviti e fecce fini.

Langhe Riesling DOC  100% Riesling renano –  Vigneti ubicati nel comune di Barolo nella sottozona “Coste di Rose” e Castellinaldo con suoli caratterizzati  da una elevata percentuale di sabbie, più in profondità, a 2 metri circa le sabbie lasciano il posto a strati di marne gialle ricche di microelementi. Impianto con 5000 ceppi/ha. Resa 55 qli/ha. Dopo un’accurata selezione manuale dei grappoli le casse di uva vengono conservate 0°c per 7 gg in cella frigorifera. Con la pressatura soffice viene ottenuto il mosto che dopo un illimpidimento statico a bassa temperatura inizia la fermentazione in botti grandi di rovere. Durante i 6 mesi di affinamento il vino rimane a contatto con le fecce fini.

Barbera d’Alba DOC  100% barbera –  Vigneti ubicati nel comune di Magliano Alfieri con terreni di medio impasto in alcune aree tendeneti al sabbioso. Impianto con 4500 ceppi/ha. Resa 55-65 qli/ha. L’uva viene pigiata a poche ore dalla raccolta la fermentazione che prosegue per 5 – 7 giorni. L’affinamento prosegue per 6 mesi. Per l’80% si usano botti di acciaio, per il restante 20% vengono utilizzate barriques non nuove.

 Barbera d’Alba superiore DOC “Nuanda”  100% barbera –  Vigneti ubicati nel comune di Magliano Alfieri negli appezzamenti “Nuanda”  con terreno di medio impasto in superficie con strati di argille bianche a 1 – 2 metri di profondità. Impianto con 5000 ceppi/ha. Resa 40 qli/ha. L’uva viene pigiata a poche ore dalla raccolta la fermentazione che prosegue per 7 – 8 giorni. il vino viene separato dalle bucce ed è travasato in botti di rovere da 225 litri per terminare la fermentazione. Qui inizia l’affinamento che prosegue per 12 mesi circa. Prima della commercializzazione è previsto un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia..

Langhe Nebbiolo DOC  95% nebbiolo – 5% barbera Vigneti ubicati nel comune di Barolo e Novello con terreni di origine Tortoniana con evidenti stratificazioni di marne blu gialle e grigie che regalano vini eleganti e ricchi di profumi. Impianto con 4000-4500 ceppi/ha. Resa 40-50 qli/ha. La fermentazione e la macerazione avvengono a temperatura controllata per 7-8 giorni in botti di acciaio. Affinamento in legno di durata variabile, dai 6 agli 8 mesi. La tipologia dei contenitori varia notevolmente in base alle caratteristiche di ogni annata. È prevista un’ulteriore sosta di alcuni mesi in bottiglia durante la quale emerge tutta l’eleganza di questo vitigno.

Barolo DOCG  100% nebbiolo (nelle tre tipologie Michet, Lampia e Rosè) Vigneti ubicati nel comune di Magliano Alfieri e Barolo con terreno tipicamente argilloso con strati di marne blu e bianche presenti a basse profondità. Impianto con 4300-5000 ceppi/ha. Resa 50-60 qli/ha. Dopo la pigiatura, la fermentazione e la macerazione proseguono per 15 giorni circa. Il vino a breve distanza dalla svinatura inizia i due anni di affinamento in fusti da 500 -700 litri e botti grandi in rovere di Slavonia. L’ultimo periodo di invecchiamento prevede una sosta di 6 mesi in botti d’acciaio e ulteriori 10 mesi in bottiglia.

Barolo DOCG “Pittatore”  100% nebbiolo (nelle tre tipologie Michet, Lampia e Rosè) Vigneti ubicati nel comune di  Barolo con terreno tipicamente argilloso con strati di marne blu e bianche presenti a basse profondità. Impianto con 4000-45000 ceppi/ha. Resa 40-50 qli/ha. Dopo la pigiatura, la fermentazione e la macerazione proseguono per 15 giorni circa. Il vino a breve distanza dalla svinatura inizia i due anni di affinamento in fusti da 500 -700 litri e botti grandi in rovere di Slavonia. L’ultimo periodo di invecchiamento prevede una sosta di 6 mesi in botti d’acciaio e ulteriori 10 mesi in bottiglia.

Barolo DOCG “Monrobiolo di Bussia”  100% nebbiolo (nelle tre tipologie Michet, Lampia e Rosè) Vigneti ubicati nel comune di  Barolo, nel crù Monrobiolo di Bussia terreno calcareo di tipo marnoso tipicamente argilloso con strati di marne blu e bianche presenti a basse profondità. Impianto con 4000-45000 ceppi/ha. Resa 40-55 qli/ha. Dopo la pigiatura, la fermentazione e la macerazione proseguono per 25 – 30 giorni, affinamento in fusti di rovere da 400 – 700 litri per 2 anni. Ulteriore affinamento in botte di acciaio per 6 mesi prima dell’imbottigliamento e del successivo affinamento in bottiglia per ulteriori 6 mesi.

Barolo DOCG “Coste di Rose”  100% nebbiolo (nelle tre tipologie Michet, Lampia e Rosè) Vigneti ubicati nel comune di  Barolo, nella sottozona Coste di Rose. Al di sotto di una sottile zona superficiale più ricca di sostanze organiche, ad una profondità di 50-100 cm si alternano strati di argilla blu ad altri di colore grigio (MARNE di S. AGATA FOSSILI), in queste formazioni sedimentarie le viti affondano a fatica le radici per poterne trarre i microelementi che andranno poi a caratterizzare il vino. Impianto con 4000-45000 ceppi/ha. Resa 40-50 qli/ha. Dopo la pigiatura l’uva rimane un giorno a 5 – 7 °C, quindi inizierà la fermentazione e macerazione di  30 – 40 giorni. Il vino a breve distanza dalla svinatura inizia i 2 anni di affinamento in botti grandi di rovere di Slavonia (2.500 litri). L’ultimo periodo di invecchiamento prevede una sosta di 6 mesi in botti d’acciaio e ulteriori 10 mesi in bottiglia.

Barolo DOCG “Coste di Rose”  100% nebbiolo (nelle tre tipologie Michet, Lampia e Rosè) Vigneti ubicati nel comune di  Barolo, nella sottozona Coste di Rose. Al di sotto di una sottile zona superficiale più ricca di sostanze organiche, ad una profondità di 50-100 cm si alternano strati di argilla blu ad altri di colore grigio (MARNE di S. AGATA FOSSILI), in queste formazioni sedimentarie le viti affondano a fatica le radici per poterne trarre i microelementi che andranno poi a caratterizzare il vino. Impianto con 4000-45000 ceppi/ha. Resa 40-50 qli/ha. Dopo la pigiatura l’uva rimane un giorno a 5 – 7 °C, quindi inizierà la fermentazione e macerazione di  30 – 40 giorni. Il vino a breve distanza dalla svinatura inizia i 2 anni di affinamento in botti grandi di rovere di Slavonia (2.500 litri). L’ultimo periodo di invecchiamento prevede una sosta di 6 mesi in botti d’acciaio e ulteriori 24 mesi in bottiglia. Questa riserva del vigneto Coste di Rose viene prodotta solo nelle annate in cui i grappoli maturano in eccezionali condizioni climatiche

Azienda:  Az. Ag. Bric Cenciurio

Indirizzo: via Roma, 24 – 12060 Barolo (Cn)

Telefono:  0173 56317

e-mail:  info@briccocenciurio.com

Sito web:  www. briccocenciurio.com

Proprietario:    Sacchetto Pittatore Fiorella

Superficie coltivata a vigneto:   12 ettari

+Correlati
+Info

Pubblicato: 24 Maggio 2019

Autore:

Categoria: Azienda, Italia Settentrionale, Piemonte, Provincia di Cuneo

Tags: , , ,

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti