Azienda Agricola Fontefico

Home  /  Abruzzo  /  Pagina Corrente
×Dettagli

fontefico Se prima di decidere di uscire con i tuoi vini fai 10 anni di sperimentazioni vinificando separatamente le varie espressioni dei tuoi vigneti e poi decidi di vinificare e imbottigliare solo l’espressione di quattro vigneti per un totale di 3 ettari sui 15 di superficie vitata del tuo podere, per una produzione totale di 15000 bottiglie, sei alla ricerca di un vino che sia la massima espressione delle peculiarità del microcosmo costituito da vitigno, territorio, ambiente, clima, esposizione.
E’ quanto hanno fatto i fratelli Nicola ed Emanuele Altieri dando vita a Fontefico nel 1996 ma uscendo con le prime produzioni solo dieci anni dopo.
Da sempre attenti all’ambiente con coltivazioni nel rispetto della natura con agricoltura biologica che, oltre a non utilizzare prodotti di sintesi, realizza il contenimento degli elementi dannosi favorendo lo sviluppo degli organismi viventi che li combattono. Concimazioni organiche solo se necessarie e potature che non sovraccarichino la produzione e contengano le rese per ettaro in funzione della garanzia della qualità.
Coltivazione incentrata su vitigni fortemente territoriali come il Pecorino e il Montepulciano e un atipico Aglianico che costituisce un vezzo aziendale.

I Vini più rappresentativi della cantina:
Pecorino Superiore – pecorino 100% – coltivato in località “Vigna Bianca” a cordone speronato. Resa media è di 55 hl per ettaro. Affinamento 6 mesi sui lieviti, bottiglia Bottiglie prodotte 7600

Montepulciano Classico – Montepulciano 100% – coltivato in località “le Vigne del Pozzo” a pergola. Resa media è di 60 hl per ettaro. Il Montepulciano Classico è l’unico vino di Fontefico proveniente dal blend di più vigne: tre appezzamenti contigui con caratteristiche diverse e complementari. L’affinamento prevede sia l’acciaio (70%) sia il legno (30%) oltre a 12 mesi di bottiglia. Bottiglie prodotte 6500

Cerasuolo Superiore – Montepulciano 100% – proviene dalla stessa vigna del Montepulciano classico. E’ vinificato con 18 ore di permanenza delle bucce nel mosto a bassa temperatura. Bottiglie prodotte 4000

Titinge Riserva – Montepulciano 100% – coltivato in località “Pàstino”, a pergola, impiantato nel 1970. Questa Vigna si caratterizza per essere stata impiantata con l’ormai abbandonato sistema della “popolazione” che si differenzia dalla moderna “selezione clonale”. Nella “popolazione” le barbatelle appartengono alla stessa famiglia (il Montepulciano d’Abruzzo) ma non hanno lo stesso e identico genoma, come avviene nei moderni impianti a “selezione clonale”. Questo conferisce un carattere esclusivo e irriproducibile ai grappoli e quindi al vino di quell’appezzamento. Dopo 6 mesi di acciaio, affina per 24 mesi in barrique e altri 12 in bottiglia. Bottiglie prodotte 2300

Costetoste Aglianico – Aglianico 100% – coltivato in località “le Coste”, così chiamato per la notevole pendenza del terreno che comporta condizioni agronomiche estreme.
La totale esposizione a Sud e l’inclinazione media del 25%, insieme ad uno scheletro ricco di ciottoli di fiume, generano uve concentratissime. Affinamento legno 24 mesi, bottiglia 12 mesi
L’Aglianico è un vitigno atipico per l’Abruzzo ma a Fontefico assume peculiarità inedite: balsamico con toni di rosmarino e lavanda, speziato con essenze di tabacco bagnato, carruba, chiodi di garofano… Bottiglie prodotte 1900

Azienda:
Indirizzo: Via Defenza, 38 – 66054 Vasto (Ch)
Telefono: 328 3636760 – 3284113619
E-mail: info@fontefico.it
Sito web: www.fontefico.it
Certificazioni: biologico
Proprietario: De Luca Gabriella Miriam
Superficie coltivata a vigneto: 3 ettari

+Gallery
+Info

Pubblicato: 19 gennaio 2016

Autore:

Categoria: Abruzzo, Azienda, Provincia di Chieti, Vitigno Montepulciano, Vitigno Pecorino

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti