Azienda Agricola Michele Laluce

Home  /  Azienda  /  Pagina Corrente
×Dettagli

L’azienda si trova in Basilicata, tra Ginestra e Venosa, in Contrada Serra del Tesoro, ai piedi del Vulture, vulcano spento alle cui pendici si distendono numerosi ettari di vigne nel cuore della zona della doc e docg Aglianico del Vulture il cui disciplinare comprende l’intero territorio dei comuni di Rionero in Vulture, Barile, Rapolla, Ripacandida, Ginestra, Maschito, Forenza, Acerenza, Melfi, Atella, Venosa, Lavello, Palazzo San Gervasio, Banzi, Genzano di Lucania, escluse le tre isole amministrative di Sant’Ilario, Riparossa e Macchia del comune di Atella.
In particolare il vigneto aziendale, circa 6 ettari a 400 metri s.l.m., è impiantato in pieno terreno calcareo, marnoso, arenario, come si può facilmente rilevare dalla carta geologica dell’ISPRA.

Michele Laluce prende in mano i vigneti che la sua famiglia conduce fin dal 1905, e continua la sua passione creando nel 2001 l’ Azienda Vitivinicola di struttura familiare,coadiuvato dalla moglie e dalle figlie e si occupa in prima persona del lavoro in vigna, della vinificazione e della commercializzazione. La figlia maggiore Maddalena, con i suoi freschi studi di enologia, apporta un importante contributo all’azienda.
La filosofia aziendale è quella del massimo rispetto per l’ambiente e la coltivazione viene effettuata secondo i dettami biologici, anche se l’azienda non è ancora certificata. In cantina vinificazioni in vasche di acciaio inox con affinamenti in grandi botti di rovere per consentire all’Aglianico del Vulture DOC e DOCG di acquisire quei sapori e quei colori che lo rendono unico.
Sempre in ottica di rispetto ambientale da qualche anno si persegue anche un attento lavoro sulla sostenibilità energetica grazie a pannelli fotovoltaici.
I Vini più rappresentativi della cantina:

Morbino – Basilicata IGT – moscato 60%, malvasia 40% – da vigneti allevati su terreni di origine vulcanica alle pendici del monte vulture, nelle terre dell’agro venosino-ginestrino, contrada Serra del Tesooro, da coltivazione biologica autocertificata. Età delle viti 10-15 anni. Produzione 70-90 q.li/ha. Vendemmia manuale, fermentazione con lieviti selezionati in acciaio con cisterne termoregolate. Affinamento acciaio e bottiglia.

Le Drude – Aglianico del Vulture riserva DOCG – aglianico 100% – da vigneti allevati su terreni di origine vulcanica alle pendici del monte vulture di natura calcareo, argillosa, magmatica, nelle terre dell’agro venosino-ginestrino, contrada Serra del Tesoro, da coltivazione biologica autocertificata. Età delle viti 10-15 anni. Produzione 60-80 q.li/ha. Vendemmia manuale, fermentazione con lieviti selezionati in acciaio con cisterne termoregolate. Affinamento in grandi botti di rovere per almeno due anni e 12 mesi in bottiglia.

Le Drude – Aglianico del Vulture DOC – aglianico 100% – da vigneti allevati su terreni di origine vulcanica alle pendici del monte Vulture di natura calcareo, argillosa, magmatica, nelle terre dell’agro venosino-ginestrino, contrada Serra del Tesoro, da coltivazione biologica autocertificata. Età delle viti 10-15 anni. Produzione 60-80 q.li/ha. Vendemmia manuale, fermentazione con lieviti selezionati in acciaio con cisterne termoregolate. Affinamento in grandi botti di rovere per almeno due anni e 12 mesi in bottiglia.

Zimberno – Aglianico del Vulture DOC – aglianico 100% – da vigneti allevati su terreni di origine vulcanica alle pendici del monte Vulture di natura calcareo, argillosa, magmatica, nelle terre dell’agro venosino-ginestrino, contrada Serra del Tesoro, da coltivazione biologica autocertificata. Età delle viti 10-15 anni. Produzione 70-90 q.li/ha. Vendemmia manuale, fermentazione con lieviti selezionati in acciaio con cisterne termoregolate. Affinamento 30 % in grandi botti di rovere, il rimanente 70% in acciaio per almeno due anni e 12 mesi in bottiglia.

S’Adatt – Aglianico del Vulture DOC – aglianico 100% – da vigneti allevati su terreni di origine vulcanica alle pendici del monte Vulture di natura calcareo, argillosa, magmatica, nelle terre dell’agro venosino-ginestrino, contrada Serra del Tesoro, da coltivazione biologica autocertificata. Età delle viti 10-15 anni. Produzione 70-90 q.li/ha. Vendemmia manuale, fermentazione con lieviti selezionati in acciaio con cisterne termoregolate. Affinamento in acciaio per almeno 12 mesi e 12 mesi in bottiglia.

Azienda: Azienda Agricola Michele Laluce
Indirizzo: C.da Serra del Tesoro 85020 Ginestra (PZ)
Telefono: 0972646145
e-mail: info@vinilaluce.com
Sito web: www.vinilaluce.com
Proprietario: Michele Laluce
Superficie coltivata a vigneto: 6 ettari

+Gallery
+Info
+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti