Azienda Agricola Santa Caterina

Home  /  Azienda  /  Pagina Corrente
×Dettagli

santacaterina

In prossimità della cittadina di Sarzana, nella Liguria di Levante, la “sfida” di Andrea Kihlgren inizia alla fine degli anni ottanta quando subentra nell’azienda della famiglia materna con l’obiettivo di trasformarla in una realtà che tenesse maggiormente conto delle vocazioni dei vari terreni, distribuiti su quattro vigneti, per un totale di 7,5 ettari.  
I progressivi reimpianti realizzati sui vigneti, hanno portato all’attuale sistemazione che vede una predominanza dell’uva Vermentino, ma anche il recupero di vecchie varietà di Albarola, Merla (Canaiolo) Merlot e Ciliegiolo. Nuovi sono i vigneti di  Sangiovese su territori che esaltano le caratteristiche del vitigno. Le vigne formate da terrazze e declivi sono assolutamente conformi alla tipologia di coltivazione “eroica” tipica di questi lembi terra.

Con l’ampliamento della cantina  realizzato in due fasi, nel 1998 e nel 2002, l’azienda assume l’attuale struttura diventando una bella realtà della produzione di vini naturali, aderente all’associazione VinNatur.

La filosofia aziendale è ben sintetizzata in questo intervento di Andrea: “La ricerca della semplicità e dell’essenzialità mi hanno guidato, alla fine degli anni ‘90, quando mi sono risolto a non seguire più i rimedi creati per offrire scorciatoie al lavoro agricolo e al lavoro in cantina. Quando mi sono reso conto che gli eventi naturali non andavano visti come continui ostacoli ai miei progetti, che non è per niente detto che intervenendo comunque si migliori, e soprattutto che non andava instaurato un atteggiamento di scontro al fine di tutto controllare e tutto guidare. Il nostro lavoro può in tal modo elevarsi enormemente, affrancarsi dalle continue paure e trovare la fiducia per esplorare quelle strade che la natura ci rende possibili, se perseverando le ricerchiamo. Imparando a convivere con le avversità, senza volerle violentemente e subitaneamente eliminare. Accettando, nel caso, la via più faticosa e onerosa, se questa si evidenza come la via giusta e di più grandi prospettive.”
Tutte le vinificazioni avvengono senza uso di prodotti enologici ad eccezione di una modesta dose di anidride solforosa che può essere usata, non sempre, in fase di vinificazione e prima dell’imbottigliamento.

I Vini più rappresentativi della cantina:

Colli di Luni DOC – Vermentino – vermentino 100% — Uve prodotte in località Santa Caterina nel comune di Sarzana Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Fermentazione spontanea  in acciaio, avviata tramite pied de cuve. Affinamento in acciaio e imbottigliato per caduta e senza filtrazione.   

Colli di Luni DOC – Vermentino superiore – vermentino 100% — Uve prodotte in località Santa Caterina nel comune di Sarzana Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Fermentazione spontanea  in acciaio, avviata tramite pied de cuve. Affinamento in vasi di gres e imbottigliato per caduta e senza filtrazione.   

Liguria di Levante IGT – Poggi Alti – vermentino 100% — Uve prodotte in località Santa Caterina nel comune di Sarzana Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Vinificazione con macerazione sulle bucce, a secondo delle annate, 10/15 gg. Fermentazione e affinamento in acciaio. Imbottigliato per caduta e senza filtrazione.   

Liguria di Levante IGT – Giuncàro – Tocai 50% Sauvignon blanc 50% — Uve prodotte in località Podere Giuncaro Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Fermentazione spontanea  in acciaio, avviata tramite pied de cuve attraverso una piccola vendemmia anticipata. Affinamento in acciaio e imbottigliamento per caduta e senza filtrazione.  

Liguria di Levante IGT – Gres – Vermentino100% — Uve prodotte in località Santa Caterina nel comune di Sarzana Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Vinificazione con lunga fermentazione in vasi di gres fino ai primi caldi della primavera. Imbottigliamento in estate per caduta e senza filtrazione.  

Liguria di Levante IGT – Vigna Chiusa – Sangiovese 65%, Merla(Canaiolo) 35% — Uve prodotte in località Santa Caterina nel comune di Sarzana Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Vinificazione con lunga fermentazione in vasi di acciaio con frequenti follature e rimontaggi fino a prima di Natale, quando  il vino viene travasato in vecchi tonneaux da 350 litri dove rimane per circa un anno. L’imbottigliamento in genere dopo circa un anno e mezzo dalla vendemmia.  

Liguria di Levante IGT – Ghiarétolo – Merlot 95%, Cabernet Sauvignon 5% — Uve prodotte in località Podere Ghiaretolo. Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Vinificazione con  fermentazione in vasi di acciaio con frequenti follature e rimontaggi per 10/15 gg. IL vino viene travasato in vecchi tonneaux da 350 litri dove rimane per circa un anno. L’imbottigliamento in genere dopo circa un anno e mezzo dalla vendemmia.  

Liguria di Levante IGT – Fontananera – Merlot 70%, Ciliegiolo 30% — Uve prodotte in località Podere Ghiaretolo. Vendemmia e lavorazione in cantina manuale. Vinificazione con  fermentazione in vasi di acciaio con frequenti follature e rimontaggi per 5/7 gg. Durante il periodo invernale il vino matura in  vasca di acciaio fino all’estate, quando viene imbottigliato.

Vino da uve appassite – Merla (Canaiolo) 100% — Uve prodotte in località Podere Ghiaretolo. Vino prodotto solo nelle annate più favorevoli. Dopo circa un mese di appassimento naturale in cassetta,  l’uva viene introdotta in un piccolo tino di acciaio e pigiata coi piedi. Dopo circa 15 gg dell’avvio si procede alla svinatura e alla pressatura. Poi nuovamente in una vasca di acciaio o in damigiane, dove fa la sua lunga fermentazione, che può durare uno o due anni. Il vino viene messo in bottiglia in genere non prima di due anni dalla vendemmia. Successivamente affina in bottiglia per circa un altro anno.

Azienda:  Santa Caterina

Indirizzo: Via Santa Caterina 6 – 19038 Sarzana (SP)

e-mail:  andrea.kihlgren@alice.it

tel:  0187-629429

Sito web:  www.santacaterina-sarzana.it

Certificazioni:  biodinamica

Proprietario:    Andrea Kihlgren

+Correlati
+Info
+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti