Azienda Marramiero

Home  /  Abruzzo  /  Pagina Corrente
×Dettagli
 
La famiglia Marramiero alleva la vite fin dall’inizio del secolo scorso. Dopo un’accurata selezione dei ceppi esistenti, nel corso degli anni Sessanta e Settanta, vengono impiantati nuovi vigneti per ampliare la produzione. Prende il via un percorso di crescita che registra un’altra importante tappa agli inizi degli anni Novanta quando Dante Marramiero, reinterpretando in chiave moderna la secolare tradizione contadina della propria terra, fonda l’attuale cantina. Una grande eredità che oggi è sapientemente portata avanti dal figlio Enrico, grazie alla collaborazione dell’enologo Romeo Taraborrelli e del responsabile Antonio Chiavaroli che ne hanno condiviso valori ed obiettivi. Affascinato da un paesaggio che passa in rapida successione dalle vette del Gran Sasso alle morbide colline della Masseria Sant’Andrea fino ad arrivare al mare, Dante Marramiero, capisce ben presto che la propria azienda viticola poteva crescere e valorizzarsi solo qui, nella terra appartenuta alla sua famiglia materna. Accompagnato da una ferrea volontà e guidato dal costante desiderio di migliorare, Dante Marramiero dà vita al suo progetto di lavorazione delle uve, di invecchiamento ed imbottigliamento del vino. L’eredità più importante l’ha lasciata trasmettendo i suoi valori e la sua passione ad un gruppo di giovani ed ai suoi figli che ne hanno condiviso la volontà gli ideali ed hanno trasformato il suo sogno in realtà. “Vi invito a non tradire mai il Lavoro, ma, da qualunque parte esso venga, a desiderarlo ed amarlo, perché in esso si trova, e se si perde si ritrova, Fiducia, Serenità e Benessere”. In questa frase è racchiuso lo spirito di un uomo che ha saputo fare del lavoro la sua filosofia di vita. Una filosofia che trae le proprie radici dal mondo agricolo nel quale Dante Marramiero è nato e dal quale non si è mai staccato. Ad ispirare il suo operare sono sempre stati, da una parte i sani principi mutuati dalla realtà contadina, come la generosità, la correttezza, la lealtà, il rispetto e il “valore della parola”, dall’altra una costante curiosità e ricerca di tutto ciò che la tecnologia è stata capace di offrire all’uomo per agevolare e migliorare  il suo lavoro. La sua personalità, forte ed avvincente, ha permeato le sue aziende, contagiato i suoi collaboratori, arricchito ciò che dalle aziende nasce e si produce: il vino, la vite.
 
LE MASSERIE
 
La qualità di un vino dipende soprattutto da ciò che la natura riesce a donare alle uve. Per questo l’Azienda Marramiero nutre le sue piante solo con prodotti naturali, tramite la coltivazione sotto il vigneto e il sovescio di piante leguminose ricche di sostanze nutritive. In questo modo le viti trovano un naturale equilibrio con l’ambiente circostante, riducendo al minimo l’aggiunta di trattamenti. Massima attenzione viene riservata a tutte le fasi della lavorazione, dalla raccolta fino all’imbottigliamento per preservare tutta la freschezza e la genuinità delle uve, ed esaltare le caratteristiche di ciascun prodotto.
 
SANT’ANDREA – Rosciano
 
E’ stata la prima superficie vitata. I suoi impianti risalgono  all’inizio dell’900 e rappresentano  il vero patrimonio storico culturale dell’azienda dalle quali provengono tutte le nuove barbatelle utilizzate per i nuovi impianti riprodotti in collaborazione con noti vivaisti italiani. La masseria Sant’Andrea si estende a 280 m sul livello del mare per circa 50 ettari, di cui 30 vitati. In quest’area i vigneti ricevono dalla terra un nutrimento sopraffino grazie alla presenza di tufo e all’impasto prevalentemente argilloso del terreno. E’ “riduttivo” però dire soltanto che siamo di fronte a terreni unici, bisogna vistare l’azienda incorniciata dai massicci della Maiella e del Gran Sasso a Ovest e dal Mar Adriatico ad Est,  e assaporare così gli odori i sapori determinati da questo fantastico microclima, che ci permette di produrre vini che in questi anni hanno segnato la strada dell’Azienda Marramiero incontrando e conquistando il gusto del consumatore nel mondo. Nei 30 ettari, dove sono già iniziate le rotazioni, sono coltivati 24 ettari di Montepulciano, 2 ha circa di Chardonnay in zona Punta di colle, 2 ha circa di Pinot Nero per la nostra base spumante e 1 ettaro  sperimentale con 50 vitigni diversi tra autoctoni ed internazionale a conferma che la ricerca “continua”.
 
MILANO – Rosciano
 
Masseria Milano, sita nel Comune di Rosciano, si estende per circa 27 ettari. 21 ha sono vitati, 15 a Montepulciano e 6 a Pecorino, su 1 ettaro circa , attiguo ai vigneti, vi è un oliveto con le varietà Maurino, Frantoio, Itrana e Leccio del Corno, i restanti 5 ettari sono a bosco. Il terreno per la sua composizione,esposizione e giacitura, è altamente vocato alla coltivazione della vite e dell’olivo. Al centro del vigneto domina un antico casale del secolo scorso, interamente ristrutturato come in origine, riservato a sala degustazione ed eventi conviviali.
 
TRATTURO – Rosciano
 
Questo sito insieme alla Masseria Sant’Andrea rappresenta le radici storiche della famiglia Marramiero. Il terreno è caratterizzato oltre che dalla sua composizione anche da un’esposizione a 360° e da una giacitura pianeggiante a circa 200 mt. s.m. dove si creano particolari condizioni di areazione  favorevoli  alla coltivazione della vite e dell’olivo e sul quale abbiamo impiantato 3 ettari  di vite Trebbiano e  700 alberi di olivo. 
 
AMARELLO – Ofena
 
Nella piana conosciuta come il “forno d’Abruzzo” per le alte temperature che si raggiungono nel periodo estivo, si crea un microclima particolare con forti escursioni termiche tra la notte e il giorno.
Il terreno, completamente diverso da quelli più vicini alla costa dei “trabocchi” di Gabriele d’Annunzio, è caratterizzato dalla presenza di ciotoli che in milioni di anni si sono sgretolati dalle rocce circostanti creando un terreno molto drenante e arido  dove la vite deve sviluppare le sue radici in profondità alla ricerca di acqua e nutrimento. In questo sito sono stati impiantati 6 ettari a Montepulciano, Trebbiano, Pecorino e Pinot Nero.
 
LA CANTINA
 
L’attenzione e la cura per i dettagli prosegue anche in cantina, dove al rispetto della tradizione si accompagnano le più moderne tecniche enologiche: dalla vinificazione su bucce in tini di legno a quella in vinificatori in acciaio, dal controllo elettronico della fermentazione al sistema ad hoc creato per un ottimale accatastamento delle botti. I vini dell’Azienda seguono ognuno un loro percorso, rispettando i tempi dettati dalla natura, siano essi affinati in acciaio o in tini o in barriques di legno spaccato, nel rispetto delle naturali venature del materiale che garantiscono una maggiore tenuta, realizzate in pregiato rovere per favorire l’evoluzione ottimale, prima di arrivare all’affinamento finale in bottiglia.
 
I CLASSICI
 
La linea classica Da.Ma trae il nome da  Dante Marramiero, di cui è l’acronimo.  Alle versioni tradizionali: Montepulciano, Trebbiano e Cerasuolo è stato affiancato il Pecorino 60 passi. Quattro vitigni autoctoni che racchiudono i profumi, i colori e i sapori della terra d’Abruzzo.
 
LE SELEZIONI
 
Nelle selezioni si distinguono la linea dei vini affinati in acciaio: Incanto – Montepulciano; Anima – Trebbiano; Marramiero Pecorino – Pecorino; quelli affinati in barriques: Inferi- Montepulciano; Altare- Trebbiano; Punta di Colle – Chardonnay ed i spumanti metodo classico: Marramiero Brut e Marramiero Rosè. 
 
LE RISERVE NUMERATE
 
Nelle riserve si possono trovare le produzioni dove si è cercato di portare l’eccellenza a livelli assoluti. Sono vini  che vengono prodotti solo in particolari anni, quelli in cui la vigna esprime la massima qualità. Da tale filosofia nasce il Dante Marramiero Montepulciano che esce dalla cantina dopo ben 10 anni (attualmente in commercio ci sono solo le annate 1998,1999, 2001 e 2003) e la Grappa Marramiero affinata dal maestro Gobetti.
 
LE SPECIALITA’
 
L’Azienda Marramiero produce anche olio in contrada Trattura e la grappa Dante Marramiero.
 
Azienda Marramiero S.r.l.
Contrada Sant’Andrea, 1
65010 Rosciano (PE) – Italia
Tel.: +39 085 8505766 – Fax: +39 085 8505318
E-mail: info@marramiero.it
PEC: azienda.marramiero@pec.it

IL NEGOZIO
Orario di apertura:

Lun-Ven: 09.00 – 13.00 / 14.30 – 18.30
Sabato: 09.00 – 13.00 / pomeriggio chiuso

 
 
Sul blog youwinemagazine abbiamo recensito uno dei vini di punta dell’Azienda abruzzese, l’Altare dell’annata 2015 che fa parte della linea “Selezioni”.
+Gallery
+Correlati
+Info
+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti