Il Progetto

Home  /  Il Progetto

BeFunky_null_12.jpg

Un ter­ri­to­rio è uno spazio geografi­co cir­co­scrit­to dall’opera del­la natu­ra a cui si aggiunge il sec­o­lare inter­ven­to dell’uomo. Un ter­ri­to­rio nasce quin­di dall’interazione tra una serie di fat­tori nat­u­rali e umani e a questi ulti­mi è dato il com­pi­to di costru­ire la rep­utazione dell’area.

Ciò avviene attra­ver­so un cor­ret­to uti­liz­zo delle risorse disponi­bili, dan­do vita a dei prodot­ti tipi­ci e non ripro­ducibili altrove. La coltura del­la vite è da sem­pre una fra le attiv­ità che han­no impeg­na­to l’uomo e per­me­s­so uno svilup­po dell’ambiente atten­to alla con­ser­vazione dell’origine e delle pecu­liar­ità dei siti: una viti­coltura quin­di imposta­ta e con­dot­ta nel rispet­to dei pat­ri­moni nat­u­rali dei quali si sono sapute val­oriz­zare le atti­tu­di­ni.

BeFunky_null_4.jpg

Open Wine Map è un prog­et­to che nasce con l’intento di val­oriz­zare tut­ti i ter­ri­tori carat­ter­iz­za­ti da una ril­e­vante pre­sen­za di pro­duzioni vitivini­cole, carat­ter­iz­za­ti altresì da par­ti­co­lari “qual­ità esteti­co-pae­sag­gis­tiche” e di valen­ze stori­co-cul­tur­ali, e che si vuole iden­ti­fi­care come utile stru­men­to di infor­mazione, ricer­ca e svilup­po uti­liz­zan­do una sem­plice ed intu­iti­va piattafor­ma per la local­iz­zazione (Geo­ref­eren­zi­azione) su map­pa, delle prin­ci­pali realtà vitivini­cole che inter­es­sano l’intero panora­ma geografi­co ital­iano.

Open Wine Map è un por­tale che per­me­tte di gestire tutte le infor­mazioni riferite ad un par­ti­co­lare ter­ri­to­rio, come mor­folo­gia del ter­reno e sua com­po­sizione; base ampel­o­grafi­ca dei vigneti: i vit­ig­ni idonei alla pro­duzione dei vini tradizional­mente colti­vati nell’area geografi­ca con­sid­er­a­ta; forme di all­e­va­men­to, ses­ti d’impianto e sis­te­mi di potatu­ra; le pratiche rel­a­tive all’elaborazione dei vini tradizional­mente con­sol­i­date nel­la zona.

I pic­coli pro­dut­tori, le aziende, i con­sorzi, le coop­er­a­tive e i dif­fer­en­ti vini prodot­ti saran­no inser­i­ti in map­pa con i rel­a­tivi arti­coli corre­dati da schede tec­niche e degus­tazioni mirate alla loro val­u­tazione.

BeFunky_null_3.jpg

Gli itin­er­ari ad hoc lun­go le strade del vino ed even­ti enogas­tro­nomi­ci sem­pre aggior­nati, anche con l’ausilio del blog www.youwinemagazine.it  ampli­er­an­no l’offerta del por­tale in un ide­ale tour enogas­tro­nom­i­co alla scop­er­ta dei “sapori e saperi” delle varie regioni inter­es­sate.

Open Wine Map vuole essere anche un prog­et­to comune, in cui chi­unque può con­tribuire, si potran­no seg­nalare i par­ti­co­lari pun­ti d’interesse sul­la map­pa corre­dati da foto ed infor­mazioni speci­fiche, favoren­do una comu­ni­cazione più effi­cace ed imme­di­a­ta e facil­i­tan­do lo svilup­po di una “rete” in un con­testo geografi­co facil­mente fruibile a tut­ti.

Articoli Recenti