Sicilia

Home  /  Sicilia

Terra di sole, di mare, di fuoco. Il vino e la vite hanno accompagnato la storia della Sicilia dai suoi albori fino ai tempi recenti. È una regione prevalentemente collinare (per il 61,4% del territorio), mentre per il 24,4% è montuosa e per il restante 14,2% è pianeggiante. Il clima, con l’influenza della costa, favorisce le condizioni ideali per la coltivazione della vite. Isola nell’isola i territori vulcanici, la cui loro peculiare formazione caratterizza e identifica le uve coltivate su di essi.



La Sicilia è una regione con una buona propensione agricola, poco superiore a quella nazionale, infatti, il rapporto regionale della Superficie Agricola Utilizzata (SAU) sulla superficie totale (54%) supera quello nazionale (42%), con dei picchi del 70% raggiunti dalla provincia di Enna.


Dal confronto tra rapporto e la superficie vitata e la SAU possiamo invece notare l’alta differenza tra i valori nazionali e quelli regionali a tutto vantaggio di questi ultimi, con assoluti picchi di valori raggiunti dalle provincie di Trapani e Agrigento.


Con una superficie vitata* totale di 104068 ettari (Istat C.A. 2010), circa il 16,6% del totale nazionale, la Sicilia è la prima regione italiana per la produzione di uve. Negli anni si sta perseguendo un grande recupero dei vitigni autoctoni verso gli internazionali (alloctoni); la vinificazione tende sempre più alla produzione di vini di qualità. Vero è che la differenza tra la produzione di vitigni per vini “Doc & Docg” e vini “altri” è ancora molto elevata, anche considerando che tra questi ultimi dobbiamo collocare gli IGT e i vini “volutamente declassati dal produttore”.


*superficie vitata con esclusione di quella per la produzione delle uve da tavola

In Sicilia continua ad essere prevalente la produzione di uve a bacca bianca, anche se negli ultimi anni la loro incidenza è passata dal 75% al 66%. In particolare il Catarratto risulta essere di gran lunga il vitigno a bacca bianca più coltivato, mentre tra i vitigni a bacca rossa primeggia il Nero d’Avola (Calabrese nero).


Anche per quanto riguarda le forme di allevamento, si sono registrati negli ultimi anni profondi cambiamenti che hanno portato alla diffusione su tutto il territorio della controspalliera, mentre è in forte riduzione il tendone. Rimane presente l’alberello forma di allevamento tradizionale.
Secondo dati ISTAT 2003, il 75% della produzione della regione proviene da 30 grandi cantine sociali mentre il resto è da attestare a circa 200 aziende locali. Questi dati si stanno modificando a favore della piccola produzione, anche grazie all’influenza della zona vulcanica dell’Etna, ma rimangono ancora molto sbilanciati.
La zona dell’Etna, nella provincia di Catania è entrata a pieno titolo nel nuovo marchio collettivo Volcanic Wines, ideato dal Consorzio del Soave e che oggi vede come protagonisti i consorzi: Soave, Lessini Durello, Gambellara, Colli Euganei, Pitigliano, Tuscia, Orvieto, Frascati, Campi Flegrei, Ischia ed Etna. Dal Nerello Mascalese al Ciliegiolo, dalla Garganega al Grechetto passando per la Falanghina, l’uva che nasce su questi terreni riesce a produrre sostanze aromatiche con qualità organolettiche molto diverse da quelle che potrebbero dare suoli calcarei o di natura alluvionale.



LE DO
Cerasuolo di Vittoria DOCG
prodotto nelle provincie di Caltanissetta, Catania, Ragusa 50%-70% Nero d’Avola 30%-50% Frappato
Alcamo Doc prodotto nelle provincie di Palermo e Trapani
Bianco e bianco classico
Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo,Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau, Sauvignon
Spumante
Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo,Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau, Sauvignon
Vendemmia tardiva
Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo,Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau, Sauvignon
rosso, anche riserva Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah
spumante Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah
rosato Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah
novello Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah
Contea di Sclafani DOC
prodotto nelle provincie di Agrigento, Caltanissetta, Palermo
rosso Nero d’Avola e Perricone, congiuntamente o disgiuntamente, minimo 50%
rosato Nerello Mascalese minimo 50%
bianco Catarratto, Insolia e Grecanico congiuntamente o disgiuntamente min.50%
Ansonica o Insolia Ansonica o Insolia almeno 85%
Catarratto Catarratto almeno 85%
Grecanico Grecanico almeno 85%
Grillo Grillo almeno 85%
Chardonnay Chardonnay almeno 85%
Pinot bianco Pinot bianco almeno 85%
Sauvignon Sauvignon almeno 85%
Nerello Mascalese Nerello Mascalese almeno 85%
Nero d’ Avola o Calabrese Nero d’ Avola o Calabrese almeno 85%
Perricone Perricone almeno 85%
Cabernet Sauvignon Cabernet Sauvignon almeno 85%
Pinot nero Pinot nero almeno 85%
Syrah Syrah almeno 85%
Merlot Merlot almeno 85%
Sangiovese Sangiovese almeno 85%
dolce
dolce vendemmia tardiva
novello
Contessa Entellina DOC prodotto nelle provincie di Agrigento, Caltanissetta, Palermo
Bianco Ansonica (o Inzolia) non meno del 50%
rosso Nero d’Avola (o Calabrese) e/o Syrah, non meno del 50%
rosso riserva Nero d’Avola (o Calabrese) e/o Syrah, non meno del 50%
rosato Nero d’Avola (o Calabrese) e/o Syrah, non meno del 50%
Ansonica Ansonica almeno l’85%
Cabernet sauvignon Cabernet sauvignon almeno l’85%
Catarratto Catarratto almeno l’85%
Chardonnay Chardonnay almeno l’85%
Fiano Fiano almeno l’85%
Grecanico Grecanico almeno l’85%
Merlot Merlot almeno l’85%
Nero d’Avola Nero d’Avola almeno l’85%
Pinot nero Pinot nero almeno l’85%
Sauvignon Sauvignon almeno l’85%
Syrah Syrah almeno l’85%
Vendemmia tardiva Ansonica (o Inzolia) non meno del 50%
Viognier Viognier almeno l’85%
Delia Nivolelli Doc prodotto nella provincia di Trapani
bianco Grecanico, Inzolia e Grillo, da sole o congiuntamente, in misura non inferiore al 65%
rosso Nero d’Avola, Pignatello o Perricone, Merlot, Cabernet sauvignon, Syrah e Sangiovese da sole o congiuntamente, in misura non inferiore al 65%.
spumante Grecanico, Chardonnay, Inzolia, Damaschino e Grillo, da sole o congiuntamente.
Nel caso che uno dei suddetti vitigni sia rappresentato per almeno l’85%, la denominazione di origine controllata “Delia Nivolelli” spumante può essere seguita dalla specificazione del relativo vitigno.
novello
Chardonnay Chardonnay almeno l’85%
Damaschino Damaschino almeno l’85%
Grecanico Grecanico almeno l’85%
Grillo Grillo almeno l’85%
Inzolia Inzolia almeno l’85%
Merlot Merlot almeno l’85%
Muller Thurgau Muller Thurgau almeno l’85%
Nero d’Avola Nero d’Avola almeno l’85%
Pignatello o Perricone Pignatello o Perricone almeno l’85%
Sauvignon Sauvignon almeno l’85%
Sangiovese Sangiovese almeno l’85%
Syrah Syrah almeno l’85%
Eloro DOC
prodotto nelle provincie di Ragusa, Siracusa
Rosso almeno il 90% dei vitigni Nero d’Avola, Frappato e Pignatello, da soli o congiuntamente.
Rosato almeno il 90% dei vitigni Nero d’Avola, Frappato e Pignatello, da soli o congiuntamente.
Nero d’Avola Nero d’Avola almeno il 90%
Frappato Frappato almeno il 90%
Pignatello Pignatello almeno il 90%
Pachino almeno l 80% del vitigno Nero d’Avola, il restante Frappato e/o Pignatello

Erice Doc prodotto nella provincia di Trapani
Bianco almeno i l 60% del vitigno Catarratto;
Rosso (anche Riserva) almeno i l 60% del vitigno Nero d’Avola (Calabrese);
Moscato almeno il 95% del vitigno Moscato d’Alessandria;
Passito almeno il 95% del vitigno Zibibbo (Moscato d’Alessandria);
Spumante Dolce almeno il 95% del vitigno Moscato d’Alessandria
Spumante Brut almeno il 70% del vitigno Chardonnay
Vendemmia Tardiva Sauvignon almeno il 70% del vitigno Sauvignon
Vendemmia Tardiva Zibibbo almeno il 95% del vitigno Zibibbo (Moscato d’Alessandria);
Ansonica o Inzolia almeno l’85% del vitigno Ansonica o Inzolia;
Cabernet Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon;
Catarratto almeno l’85% del vitigno Catarratto;
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Frappato almeno l’85% del vitigno Frappato;
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico;
Grillo almeno l’85% del vitigno Grillo;
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Muller Thurgau almeno l’85% del vitigno Muller Thurgau
Nero d’Avola (Calabrese) almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola (Calabrese)
Perricone o Pignatello almeno l’85% del vitigno Perricone o Pignatello
Sauvignon almeno l’85% del vitigno Sauvignon;
Syrah almeno l’85% del vitigno Syrah;
Zibibbo;
almeno l’85% del vitigno Zibibbo (Moscato d’Alessandria);

Etna Doc prodotto nella provincia di Catania
Bianco Carricante minimo 60%; Catarratto bianco comune o lucido da 0 a 40%.
Bianco superiore Carricante minimo 80%; prodotte nel comune di Milo
Rosso Nerello Mascalese minimo 80% Nerello Mantellato (Nerello Cappuccio) da 0 a 20%.
Rosso riserva Nerello Mascalese minimo 80% Nerello Mantellato (Nerello Cappuccio) da 0 a 20%.
Rosato Nerello Mascalese minimo 80% Nerello Mantellato (Nerello Cappuccio) da 0 a 20%.
Spumante Nerello Mascalese minimo 60%
Faro Doc prodotto nella provincia di Catania Nerello Mascalese 45-60%;
Nocera 5-10%; Nerello Cappuccio 15-30%; Possono concorrere da sole o congiuntamente, fino ad un massimo del 15%, le uve provenienti dai
vitigni: Calabrese (Nero d’Avola), Gaglioppo (Montonico Nero) Sangiovese.

Malvasia delle Lipari Doc prodotto nella provincia di Messina Malvasia di Lipari massimo 95%,
Corinto nero dal 5 all’8% prodotte nell’arcipelago delle isole Eolie (o Lipari) in provincia di Messina.

Mamertino di Milazzo Doc prodotto nella provincia di Messina

Bianco Grillo e Inzolia congiuntamente con una percentuale minima del 35% e con un minimo del 10% di ogni vitigno; Catarratto minimo 45% .
Bianco riserva Grillo e Inzolia congiuntamente con una percentuale minima del 35% e con un minimo del 10% di ogni vitigno; Catarratto minimo 45% .
Rosso Calabrese o Nero d’Avola con una percentuale minima del 60%; Nocera con un minimo del 10%.
Rosso riserva Calabrese o Nero d’Avola con una percentuale minima del 60%; Nocera con un minimo del 10%.
Grillo-Inzolia Grillo e Ansonica o Inzolia 100%, con un minimo di ciascuno del 20%
Nero d’Avola (Calabrese) almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola (Calabrese)
Marsala Doc prodotto nella provincia di Trapani

Oro e ambrato Grillo e/o Catarratto e/o Ansonica (Inzolia), e/o Damaschino
Rubino Perricone (Pignatello) e/o Calabrese (Nero d’Avola) e/o “Nerello mascalese”.
Menfi Doc prodotto nelle provincie di Agrigento e Trapani

bianco Inzolia, Chardonnay, Catarratto bianco lucido, Grecanico (da soli o congiuntamente): minimo 75%,
rosso (anche riserva) Nero d’Avola, Sangiovese, Merlot, Cabernet sauvignon, Syrah (da soli o congiuntamente) minimo 70%
vendemmia tardiva Chardonnay, Catarratto bianco lucido, Insolia o Anzonica, Sauvignon da soli o congiuntamente per il 100%
Bonera (anche riserva) Cabernet sauvignon, Nero d’Avola, Merlot, Sangiovese, Syrah, da soli o congiuntamente: minimo 85%
Cabernet Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Feudo dei fiori Chardonnay, Insolia o Anzonica da soli o congiuntamente: minimo 80%
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico
Inzolia o Ansonica almeno l’85% del vitigno Ansonica o Inzolia
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero d’Avola almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Sangiovese almeno l’85% del vitigno Sangiovese
Syrah almeno l’85% del vitigno Syrah
Monreale Doc prodotto nella provincia di Palermo

Bianco (superiore) Catarratto e Ansonica o Inzolia, minimo 50%
Rosato Nerello Mascalese, Perricone e/o Sangiovese, minimo 70%
Rosso (riserva) Calabrese o Nero d’Avola e Perricone minimo 50%
novello Calabrese o Nero d’Avola e Perricone minimo 50%
vendemmia tardiva Catarratto e Ansonica o Inzolia, minimo 50%
Cabernet Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Catarratto almeno l’85% del vitigno Catarratto
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Grillo almeno l’85% del vitigno Grillo
Inzolia o Ansonica almeno l’85% del vitigno Inzolia o Ansonica
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero d’Avola almeno l’85% del vitigno Calabrese o Nero d’Avola
Perricone almeno l’85% del vitigno Perricone
Pinot bianco almeno l’85% del vitigno Pinot bianco
Syrah almeno l’85% del vitigno Syrah
Pantelleria prodotto nella provincia di Trapani

Bianco Almeno 85% del vitigno Zibibbo
Moscato liquoroso,
Passito liquoroso Zibibbo 100%
Moscato spumante Zibibbo 100%
Moscato dorato Zibibbo 100%
Zibibbo dolce Zibibbo 100%
Noto Doc prodotto nella provincia di Siracusa

Rosso Almeno 65% del vitigno Nero d’Avola
Moscato di Noto Moscato bianco 100%
Moscato di Noto spumante Moscato bianco 100%
Moscato di Noto liquoroso Moscato bianco 100%
Nero d’Avola Almeno 85% del vitigno Nero d’Avola
Passito di Noto Moscato bianco 100%
Riesi Doc prodotto nella provincia di Caltanissetta

Bianco Ansonica (o Insolia) e Chardonnay congiunt. o disgiuntamente minimo 75%
Rosato Calabrese (o Nero D’Avola) min.50% max.75% , Nerello Mascalese e/o Cabernet Sauvignon min.25% max.50%
Rosso Calabrese (o Nero D’Avola) e Cabernet Sauvignon congiuntamente o disgiuntamente minimo 80%
Novello Calabrese (o Nero D’Avola) e Cabernet Sauvignon congiuntamente o disgiuntamente minimo 80%
Vendemmia tardiva Ansonica (o Insolia) e Chardonnay congiunt. o disgiuntamente minimo 75%
Spumante Ansonica (o Insolia) e Chardonnay congiunt. o disgiuntamente minimo 75%
Cabernet Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Insolia almeno l’85% del vitigno Insolia
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero d’Avola almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Syrah almeno l’85% del vitigno Syrah
Salaparuta Doc
prodotto nella provincia di Trapani

Bianco Catarratto minimo: 60%
Rosso e Riserva Catarratto minimo: 60%
Novello Nero d’Avola: minimo 50%; Merlot minimo 20%
Cabernet Sauvignon e Riserva almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Catarratto almeno l’85% del vitigno Catarratto
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Grillo almeno l’85% del vitigno Grillo
Inzolia almeno l’85% del vitigno Inzolia o Ansonica
Merlot e Riserva almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero d’Avola e Riserva almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Syrah e Riserva
almeno l’85% del vitigno Syrah
Sambuca di Sicilia Doc prodotto nella provincia di Agrigento

Bianco Ansonica (o Inzolia o Insolia) non meno del 50%
Rosso – Riserva Nero d’Avola non meno del 50%
Rosato Nero d’Avola non meno del 50%
Passito Ansonica (o Inzolia o Insolia) non meno del 50%
Cabernet-Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico
Ansonica o Inzolia almeno l’85% del vitigno Inzolia o Ansonica
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero D’Avola almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Sangiovese almeno l’85% del vitigno Sangiovese
Sirah almeno l’85% del vitigno Sirah
Santa Margherita di Belice DOC
prodotto nella provincia di Agrigento

bianco Ansonica dal 30% al 50%; Grecanico e Catarratto bianco lucido (da soli o congiuntamente) dal 50% al 70%
rosso Nero d’Avola dal 20% al 50%; Sangiovese e Cabernet sauvignon (da soli o congiuntamente) dal 50% all’80%.
Catarratto almeno l’85% del vitigno Catarratto
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico
Ansonica o Inzolia
almeno l’85% del vitigno Inzolia o Ansonica
Sciacca Doc prodotto nella provincia di Agrigento

bianco Inzolia – Grecanico – Chardonnay – Catarratto lucido, per almeno il 70%
congiuntamente o disgiuntamente.
Rosato Merlot – Cabernet Sauvignon – Nero d’Avola – Sangiovese, per almeno il
70% congiuntamente o disgiuntamente
Rosso e Riserva Merlot – Cabernet Sauvignon – Nero d’Avola – Sangiovese, per almeno il
70% congiuntamente o disgiuntamente
Cabernet-Sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet Sauvignon
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico
Ansonica o Inzolia almeno l’85% del vitigno Inzolia o Ansonica
Rayana almeno l’80% di Catarratto lucido e Inzolia congiuntamente o disgiuntamente
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Nero D’Avola almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Sangiovese
almeno l’85% del vitigno Sangiovese

Sicilia Doc Prodotto nelle provincie di Agrigento, Caltanisetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani

Bianco e Bianco vendemmia tardiva Insolia, Catarratto, Grillo, Grecanico, da soli o congiuntamente, minimo il 50%
Rosso e Rosso vendemmia tardiva Nero d’Avola, Frappato, Nerello mascalese e Perricone, soli o congiuntamente, minimo il 50%
Rosato Nero d’Avola, Frappato, Nerello mascalese e Perricone, soli o congiuntamente, minimo il 50%
Spumante bianco Catarratto, Inzolia, Chardonnay, Grecanico, Grillo, Carricante, Pinot nero, Moscato bianco e Zibibbo, da soli o congiuntamente, per almeno il 50%
Spumante rosato Nerello Mascalese, Nero d’Avola, Pinot nero e Frappato, da soli o congiuntamente, per almeno il 50%
Alicante almeno l’85% del vitigno Alicante
Cabernet franc almeno l’85% del vitigno Cabernet franc
Cabernet sauvignon almeno l’85% del vitigno Cabernet sauvignon
Carignano almeno l’85% del vitigno Carignano
Carricante almeno l’85% del vitigno Carricante
Chardonnay almeno l’85% del vitigno Chardonnay
Damaschino almeno l’85% del vitigno Damaschino
Fiano almeno l’85% del vitigno Fiano
Frappato almeno l’85% del vitigno Frappato
Grecanico almeno l’85% del vitigno Grecanico
Grillo almeno l’85% del vitigno Grillo
Inzolia almeno l’85% del vitigno Inzolia
Merlot almeno l’85% del vitigno Merlot
Mondeuse almeno l’85% del vitigno Mondeuse
Muller thurgau almeno l’85% del vitigno Muller thurgau
N erello cappuccio almeno l’85% del vitigno Nerello cappuccio
Nerello mascalese almeno l’85% del vitigno Nerello mascalese
Nero d’Avola almeno l’85% del vitigno Nero d’Avola
Nocera almeno l’85% del vitigno Nocera
Perricone almeno l’85% del vitigno Perricone
Pinot grigio almeno l’85% del vitigno Pinot grigio
Pinot nero almeno l’85% del vitigno Pinot nero
Sauvignon almeno l’85% del vitigno Sauvignon
Syrah almeno l’85% del vitigno Syrah
Viogner almeno l’85% del vitigno Viogner
Catarratto – Chardonnay almeno l’85% cong. o disg. di Catarratto – Chardonnay
Catarratto – Grillo almeno l’85% cong. o disg. di Catarratto – Grillo
Catarratto – Inzolia almeno l’85% cong. o disg. di Catarratto – Inzolia
Catarratto – Viogner almeno l’85% cong. o disg. di Catarratto – Viogner
Catarratto – Fiano almeno l’85% cong. o disg. di Catarratto – Fiano
Grecanico – Inzolia almeno l’85% cong. o disg. di Grecanico – Inzolia
Grecanico – Chardonnay almeno l’85% cong. o disg. di Grecanico – Chardonnay
Grecanico – Viogner almeno l’85% cong. o disg. di Grecanico – Viogner
Grecanico – Viogner almeno l’85% cong. o disg. di Grecanico – Viogner
Grecanico – Fiano almeno l’85% cong. o disg. di Grecanico – Fiano
Carricante – Chardonnay almeno l’85% cong. o disg. di Carricante – Chardonnay
Carricante – Catarratto almeno l’85% cong. o disg. di Carricante – Catarratto
Carricante – Grecanico almeno l’85% cong. o disg. di Carricante – Grecanico
Grillo – Grecanico almeno l’85% cong. o disg. di Grillo – Grecanico
Grillo – Viognier almeno l’85% cong. o disg. di Grillo – Viognier
Grillo – Sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Grillo – Sauvignon
Grillo – Chardonnay almeno l’85% cong. o disg. di Grillo – Chardonnay
Inzolia – Chardonnay almeno l’85% cong. o disg. di Inzolia – Chardonnay
Inzolia – Viognier almeno l’85% cong. o disg. di Inzolia – Viognier
Inzolia – Grillo almeno l’85% cong. o disg. di Inzolia – Grillo
Inzolia – Sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Inzolia – Sauvignon
Carignano – Alicante almeno l’85% cong. o disg. di Carignano – Alicante
Nero d’Avola – Merlot almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Merlot
Nero d’Avola – Perricone almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Perricone
Nero d’Avola – Cabernet sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Cabernet sauvignon
Nero d’Avola – Syrah almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Syrah
Nero d’Avola – Cabernet franc almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Cabernet franc
Nero d’Avola – Pinot nero almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Pinot nero
Nero d’Avola – Nerello cappuccio almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Nerello cappuccio
Nero d’Avola – Frappato almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Frappato
Nero d’Avola – Nerello mascalese almeno l’85% cong. o disg. di Nero d’Avola – Nerello mascalese
Nerello mascalese – Merlot almeno l’85% cong. o disg. di Nerello mascalese – Merlot
Nerello mascalese – Nerello cappuccio almeno l’85% cong. o disg. di Nerello mascalese – Nerello cappuccio
Syrah – Merlot almeno l’85% cong. o disg. di Syrah – Merlot
Syrah – Cabernet sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Syrah – Cabernet sauvignon
Syrah – Alicante almeno l’85% cong. o disg. di Syrah – Alicante
Syrah – Carignano almeno l’85% cong. o disg. di Syrah – Carignano
Merlot – Cabernet sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Merlot – Cabernet sauvignon
Merlot – Syrah almeno l’85% cong. o disg. di Merlot – Syrah
Frappato – Syrah almeno l’85% cong. o disg. di Frappato – Syrah
Frappato – Cabernet sauvignon almeno l’85% cong. o disg. di Frappato – Cabernet sauvignon
Perricone – Nerello mascalese almeno l’85% cong. o disg. di Perricone – Nerello mascalese
Siracusa Doc Prodotto nella provincia di Siracusa

Bianco Moscato bianco per almeno il 40%
Rosso Nero d’Avola per almeno il 65%
Passito Moscato bianco per almeno l’85%
Moscato Moscato bianco per almeno l’85%
Moscato spumante Moscato bianco per almeno l’85%
Nero d’Avola Nero d’Avola per almeno l’85%
Syrah Syrah per almeno l’85%
Vittoria Doc Prodotto nelle provincie di Caltanissetta, Catania, Ragusa
Rosso dal 50% al 70% di Calabrese o Nero d’Avola e dal 30% al 50% di Frappato;
Novello Calabrese o Nero d’Avola e/o Frappato minimo 80%
Frappato Frappato minimo 85%
Inzolia Ansonica o Inzolia o Insolia minimo 85%
Nero d’Avola Calabrese o Nero d’Avola minimo 85%

Articoli Recenti