Vitigno Ansonica

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Ansonica

Vit­ig­no Anson­i­ca

E’ con­sid­er­a­to il vit­ig­no bian­co più tipi­co all’Isola d’Elba e all’Isola del Giglio. Già in pas­sato era con­sid­er­a­to adat­to anche all’appassimento e per il con­sumo come uva da tavola. Si ritiene che sia giun­to anti­ca­mente nell’Arcipelago Toscano e sul­la Cos­ta Toscana merid­ionale attra­ver­so la Sicil­ia dove sarebbe sta­to impor­ta­to durante la dom­i­nazione Nor­man­na. In ques­ta Regione, dove per­al­tro van­ta la dif­fu­sione più con­sis­tente, è conosci­u­to con il sinon­i­mo di Inso­lia o Inzo­lia* ed è tradizional­mente imp­ie­ga­to per la pro­duzione del Marsala. E’ spo­radica­mente colti­va­ta anche in alto Lazio per una super­fi­cie vita­ta di cir­ca 3,5 ettari (Istat Cens. Agr. 2010) , è pre­sente nel­la IGT Col­li Cimi­ni in provin­cia di Viter­bo.

Articoli Recenti