Vitigno Capolongo

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Capolongo

Vitigno Capolongo


Il vitigno Capolongo è un antico vitigno autoctono laziale a bacca bianca, di recente riscoperta. E’ caratterizzato da un germogliamento mediamente tardivo che le permette di superare senza danni gelate e brinate primaverili. La maggior parte delle viti sono franche di piede. Fa parte di un progetto di recupero, teso ad individuare i cloni più qualificati delle varietà di uva da vino, per farne emergere gli elementi distintivi ancora in fase embrionale . Poco quindi si conosce di questo vitigno, e pochissimi sono i produttori che lo propongono. L’istat nel cens. Agr. 2010 ne rileva una coltivazione di 5 ettari in Italia di cui circa mezzo ettaro nel Lazio e circa 4,5 in Puglia.
Denominazioni in cui il vitigno è presente:
IGT
Lazio:
– Frusinate o del Frusinate IGT

Articoli Recenti