Vitigno Capolongo

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Capolongo

Vit­ig­no Capo­lon­go

Il vit­ig­no Capo­lon­go è un anti­co vit­ig­no autoctono laziale a bac­ca bian­ca, di recente riscop­er­ta. E’ carat­ter­iz­za­to da un ger­moglia­men­to medi­a­mente tar­di­vo che le per­me­tte di super­are sen­za dan­ni gelate e brinate pri­maver­ili. La mag­gior parte delle viti sono franche di piede. Fa parte di un prog­et­to di recu­pero, teso ad indi­vid­uare i cloni più qual­i­fi­cati delle vari­età di uva da vino, per farne emerg­ere gli ele­men­ti dis­tin­tivi anco­ra in fase embri­onale . Poco quin­di si conosce di questo vit­ig­no, e pochissi­mi sono i pro­dut­tori che lo pro­pon­gono. L’istat nel cens. Agr. 2010 ne ril­e­va una colti­vazione di 5 ettari in Italia di cui cir­ca mez­zo ettaro nel Lazio e cir­ca 4,5 in Puglia.
Denom­i­nazioni in cui il vit­ig­no è pre­sente:
IGT
Lazio:
— Frusi­nate o del Frusi­nate IGT

Articoli Recenti