Vitigno Chardonnay

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Chardonnay

Vitigno Chardonnay


Il vitigno Chardonnay è uno dei più vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Attualmente si producono grandi vini con questo vitigno nei luoghi più disparati del pianeta: Nuova Zelanda, Israele, Australia, California, Cile, Argentina, e non da ultima l’Italia. L’origine dello Chardonnay è in Borgogna ed è ormai così popolare che non ha praticamente sinonimi (tranne Morillon in Stiria). La sua incredibile varietà di componenti aromatiche emerge in modi diversi a seconda dei terreni e dei climi dove viene coltivato. Riesce a produrre vini di buona qualità anche se coltivato con rese relativamente alte, ed a basse rese si ottengono vini di grandissima caratura. La sua precoce germogliatura lo mette a rischio di gelate primaverili, e la buccia sottile degli acini può favorire il marciume. E’ dunque fondamentale il momento della vendemmia anche perchè, se troppo avanzata, rischia di dare vini con livello di acidità troppo basso. Lo Chardonnay rientra nell’uvaggio dei migliori spumanti del mondo, ed è inoltre dotato di grandi capacità di invecchiamento. L’Italia vanta una lunga tradizione per la coltivazione della Chardonnay, specie nella fascia subalpina. Oggi viene prodotto in quasi tutta la nazione e si possono trovare ottimi Chardonnay in Piemonte, Friuli, Veneto, Trentino, Valle d’Aosta, Toscana e Sicilia.

Articoli Recenti