Vitigno Chardonnay

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Chardonnay

Vit­ig­no Chardon­nay

Il vit­ig­no Chardon­nay è uno dei più vit­ig­ni a bac­ca bian­ca più colti­vati al mon­do. Attual­mente si pro­ducono gran­di vini con questo vit­ig­no nei luoghi più dis­parati del piane­ta: Nuo­va Zelan­da, Israele, Aus­tralia, Cal­i­for­nia, Cile, Argenti­na, e non da ulti­ma l’I­talia. L’o­rig­ine del­lo Chardon­nay è in Bor­gogna ed è ormai così popo­lare che non ha prati­ca­mente sinon­i­mi (tranne Moril­lon in Stiria). La sua incred­i­bile vari­età di com­po­nen­ti aro­matiche emerge in modi diver­si a sec­on­da dei ter­reni e dei cli­mi dove viene colti­va­to. Riesce a pro­durre vini di buona qual­ità anche se colti­va­to con rese rel­a­ti­va­mente alte, ed a basse rese si otten­gono vini di gran­dis­si­ma caratu­ra. La sua pre­coce ger­mogliatu­ra lo mette a ris­chio di gelate pri­maver­ili, e la buc­cia sot­tile degli aci­ni può favorire il mar­ci­ume. E’ dunque fon­da­men­tale il momen­to del­la vendem­mia anche per­chè, se trop­po avan­za­ta, rischia di dare vini con liv­el­lo di acid­ità trop­po bas­so. Lo Chardon­nay rien­tra nel­l’u­vag­gio dei migliori spuman­ti del mon­do, ed è inoltre dota­to di gran­di capac­ità di invec­chi­a­men­to. L’I­talia van­ta una lun­ga tradizione per la colti­vazione del­la Chardon­nay, specie nel­la fas­cia sub­alpina. Oggi viene prodot­to in qua­si tut­ta la nazione e si pos­sono trovare otti­mi Chardon­nay in Piemonte, Friuli, Vene­to, Trenti­no, Valle d’Aos­ta, Toscana e Sicil­ia.

Articoli Recenti