Vitigno Cococciola

Home  /  Vitigno  /  Vitigno Cococciola

La Cococ­ci­o­la è un raro vit­ig­no autoctono abruzzese di cui non si sono anco­ra scop­erte le orig­i­ni, ma colti­va­to nel ter­ri­to­rio abruzzese da moltissi­mo tem­po e ulti­ma­mente sem­pre più val­oriz­za­to. I vigneti di Cococ­ci­o­la trovano il loro ambi­ente ide­ale soprat­tut­to nel­la provin­cia di Chi­eti. Fino a qualche anno fa era usa­ta come uva da taglio per con­ferire fres­chez­za ed acid­ità ad altre tipolo­gie. Ora la si tro­va sem­pre più spes­so vini­fi­ca­ta in purez­za, soprat­tut­to nelle Igt (indi­cazione geografi­ca tipi­ca) Colline Tea­tine e Terre di Chi­eti. L’evidente e piacev­ole com­po­nente aci­da di quest’u­va ha sug­ger­i­to ad alcune can­tine di tentare la spuman­tiz­za-zione, sia a liv­el­lo di Meto­do Charmat–Martinotti che in ter­mi­ni di Meto­do Clas­si­co, uti­liz­zan­doIm­age vini base prodot­ti con Cococ­ci­o­la in purez­za, oppure in uvag­gio con altri vit­ig­ni locali, assec­on­dan­do, ov-via­mente, la per­son­ale filosofia vitivini­co­la azien­dale.

Articoli Recenti