Grignolino

Home  /  Vitigno  /  Pagina Corrente
×Dettagli

Vit­ig­no a bac­ca rossa iscrit­to nel reg­istro dei vit­ig­ni ital­iani nel 1970.  Vit­ig­no pre­sente esclu­si­va­mente in Piemonte, nelle zone dell’astigiano e del mon­fer­ra­to pro­duce grap­poli cilindrici/piramidali, grandez­za supe­ri­ore alla media con aci­ni ser­rati, più pic­coli rispet­to alla media, molto pru­inosi. Anche a piena mat­u­razione il grap­po­lo pre­sen­ta, alter­nati ai chic­chi neri, chic­chi rossi e anche rosa. Carat­ter­is­ti­ca la pre­sen­za di un alto numero di vinac­ci­oli (grig­nole in piemon­tese) dai quali, con mol­ta prob­a­bil­ità, deri­va il nome.

I cir­ca 900 ettari di colti­vazione nazionale, che non inci­dono sulle per­centu­ali di colti­vazione totale delle uve da vino, sono local­iz­za­ti qua­si total­mente in Piemonte. Di segui­to la tabel­la del­la super­fi­cie vita­ta espres­sa in ettari così come risul­ta dai dati for­ni­ti dal cen­si­men­to Istat del 2010.  

Il grig­no­li­no è ammes­so nelle seguen­ti doc

  • Doc: Col­li Tor­tone­si, Gabi­ano, Grig­no­li­no d’Asti, Grig­no­li­no
    del Mon­fer­ra­to Casalese, Mon­fer­ra­to, Piemonte, Rubi­no di Can­taven­na

Vino ama­to
da Veronel­li sem­bra lo abbia defini­to: “Il Grig­no­li­no è il più rosso
dei vini bianchi ed il più bian­co dei vini rossi
”. 

+Info

Pubblicato: 12 Marzo 2019

Autore:

Categoria: Vitigno, Vitigno Grignolino

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti