Il Soave: Origine, Stile, Valori

Home  /  Blog  /  Pubblicazioni Scientifiche  /  Pagina Corrente
×Dettagli

TUTTO IL SOAVE IN UN LIBRO
L’origine, lo stile e i valori, tutti in un affresco dedicato a migliaia di produttori negli ultimi 100 anni — Oltre 30 autori e più di 10 fotografi

Il-Soave-Origine-Stile-e-Valori_copertina-rid-724x1024

Ecco la pri­ma opera mono­grafi­ca volu­ta dal Con­sorzio di Tutela per rac­con­tare gli ulti­mi 100 anni del­la denom­i­nazione veronese in occa­sione di Expo — Tra i temi trat­tati pae­sag­gio stori­co, bio­di­ver­sità, etichet­ta verde, val­oriz­zazione dei sin­goli ter­roir, ricer­ca mol­e­co­lare, vital­ità del suo­lo.

 

Oltre 30 autori e più di 10 fotografi impeg­nati in un lavoro arti­co­la­to ed orig­i­nale, qua­si un affres­co a più mani, per delin­eare le tante azioni poste in essere da Con­sorzio sul fronte del­la ricer­ca e del­l’in­no­vazione e per tes­ti­mo­ni­are il grande lavoro fat­to dai migli­a­ia di pro­dut­tori negli ulti­mi 100 anni. Gen­er­azioni che nel tem­po han­no fat­to le giuste scelte agro­nomiche ed orga­niz­za­tive sen­za mai rin­negare la pro­pria coeren­za stilis­ti­ca e la nat­u­rale vocazion­al­ità pro­dut­ti­va. Questo vol­ume rias­sume infat­ti numerosi prog­et­ti svilup­pati o in divenire che pos­sono con­sen­tire al Sis­tema Soave di riaf­fer­mare la sua iden­tità.

L’o­rig­i­nal­ità del­l’inizia­ti­va sta pro­prio nel rein­ter­pretare l’or­mai stori­co rap­por­to vino-ter­ri­to­rio in una nuo­va chi­ave di let­tura. Qui i numerosi ed autorevoli con­tribu­ti mira­no a ren­dere pro­tag­o­nista il ter­roir, il luo­go dove l’evoluzione e l’af­fer­mazione del vigne­to nel suo divenire definisce forme e fig­ure del pae­sag­gio.

«Per una denom­i­nazione come il Soave – evi­den­zia Aldo Loren­zoni, diret­tore del Con­sorzio e ideatore del vol­ume — dove esiste un’im­por­tante ered­ità orig­i­na­ta da un con­testo stori­co, cul­tur­ale e ambi­en­tale par­ti­co­lar­mente dis­tin­ti­vo, era impor­tante rib­adire la pro­pria unic­ità sfrut­tan­do tut­to il pat­ri­mo­nio espres­so nei diver­si ter­roir che lo com­pon­gono».

Doppio l’o­bi­et­ti­vo del lavoro: da una parte definire e ali­menta­re i van­tag­gi com­pet­i­tivi sug­li altri sis­te­mi pro­dut­tivi che si affac­ciano sui mer­cati; dal­l’al­tra cogliere tutte le sfide e le oppor­tu­nità che un ter­ri­to­rio così bene defini­to e carat­ter­iz­za­to può anco­ra pro­porre.

“Soave: Orig­ine, Stile e Val­ori” non è quin­di solo uno stru­men­to di stu­dio e con­sul­tazione ma anche un lavoro che evi­den­zia le tante sfide e respon­s­abil­ità a cui sono chia­mati i viti­coltori in per­sona, pri­mi costrut­tori di bellez­za e di pae­sag­gio.

Il prog­et­to si arti­co­la in tre capi­toli — Con “Orig­ine” si dec­li­nano, da un pun­to di vista nat­u­ral­is­ti­co ed umano, gli ele­men­ti dis­tin­tivi di un sis­tema pro­dut­ti­vo sicu­ra­mente non replic­a­bile. Definen­do il pae­sag­gio del Soave come una iden­tità intrisa di val­ori pro­fon­di, si rag­giun­gono due obi­et­tivi: rac­con­tare meglio le pecu­liar­ità del Soave e pren­dere coscien­za delle crit­ic­ità che ogni giorno i pro­dut­tori sono chia­mati a super­are.

Con “Stile” si vuole sot­to­lin­eare come, accan­to al pat­ri­mo­nio nat­u­ral­is­ti­co, solo la capac­ità di met­tere in dis­cus­sione obi­et­tivi e risul­tati può con­sen­tire di rag­giun­gere nuovi tra­guar­di. In ques­ta direzione il Sis­tema Soave può oggi essere accred­i­ta­to come un ide­ale par­co eno­logi­co e come meta di un nuo­vo tur­is­mo che impeg­na i pro­dut­tori a cam­biare sen­si­bil­ità nel gestire la vigna e l’ac­coglien­za in can­ti­na.

La terza parte del vol­ume è ded­i­ca­ta ai “Val­ori” del Soave, alcu­ni con­sol­i­dati e inalien­abili, altri da svilup­pare come ele­men­ti com­pet­i­tivi. Il prog­et­to del Soave come pae­sag­gio viti­co­lo stori­co ne rap­p­re­sen­ta forse la migliore sin­te­si, men­tre bio­di­ver­sità, qual­ità bio­log­i­ca del suo­lo, vigne, cru e nuove modal­ità di comu­ni­cazione cos­ti­tu­is­cono le tem­atiche for­ti a cui il Con­sorzio sta lavo­ran­do per rib­adire l’u­nic­ità del com­pren­so­rio.

La pri­ma pre­sen­tazione del libro è sta­ta fat­ta a Ron­cà, in provin­cia di Verona, nel­l’am­bito del­la man­i­fes­tazione Vini e Vul­cani e con il sosteg­no del Ban­co Popo­lare di Verona.

+Gallery
+Info

Pubblicato: 17 Maggio 2015

Autore:

Categoria: Pubblicazioni Scientifiche

Tags: ,

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti