Ludovico

Home  /  Abruzzo  /  Pagina Corrente
×Dettagli

LudovicoEspres­sione di quel­lo che defini­amo Abruz­zo “di ter­ra”, la valle Peligna in provin­cia dell’Aquila, rap­p­re­sen­ta la cul­la del Mon­tepul­ciano d’Abruzzo. Il comune di Vit­tori­to ne rap­p­re­sen­ta la mas­si­ma espres­sione guadag­nan­dosi l’appellativo di “Cit­tà del vino”. L’azienda Ludovi­co, fon­da­ta negli anni ottan­ta da Enzo Ludovi­co per con­tin­uare l’operato di suo padre Gio­van­ni, nel 2012 acqui­sisce nuo­va lin­fa vitale con la deci­sione di Loren­za, figlia di Enzo,di pren­dere in mano l’azienda e gestir­la, nel rispet­to delle tradizioni, veden­do la pro­duzione in chi­ave mod­er­na ten­dente alla val­oriz­zazione, anche oltre la valle, del­la qual­ità del vino prodot­to in maniera arti­gianale sull’unico ettaro di vigna colti­va­to con conci­mazioni con stal­lati­co e uni­ci trat­ta­men­ti con rame e zol­fo. Rac­col­ta delle uve e lavo­razione in can­ti­na man­uale sen­za aggiun­ta di lievi­ti selezionati, sen­za chiar­i­fiche, sen­za fil­trag­gi.
I Vini più rap­p­re­sen­ta­tivi del­la can­ti­na:

Suf­fonte cera­suo­lo – Mon­tepul­ciano d’Abruzzo 100% — da vigne Fet­tuc­cia e Suf­fonte. Den­sità d’impianto 3000 ceppi/ha – resa 80 q.li/ha. Fer­men­tazione in totale assen­za di buc­ce, affi­na­men­to in acciaio. Anidride sol­forosa totale all’imbottigliamento 26 mg/l
Suf­fonte mon­tepul­ciano – mon­tepul­ciano d’Abruzzo 100% — da vigne Fet­tuc­cia e Suf­fonte. Den­sità d’impianto 3000 ceppi/ha – resa 70 q.li/ha. Mac­er­azione con­trol­la­ta 6 giorni, affi­na­men­to in acciaio. Anidride sol­forosa totale all’imbottigliamento 41 mg/l

Azien­da: Ludovi­co
Ind­i­riz­zo: Via Piano S.Maria 165, 67030 Vit­tori­to (Aq)
Tele­fono: 329 7862571
E‑mail: vinosuffonte@gmail.com
Sito web: www. vinosuffonte.it
Pro­pri­etario: Enzo Ludovi­co
Super­fi­cie colti­va­ta a vigne­to: 1 ettaro

+Gallery
+Correlati
+Info

Pubblicato: 11 Ottobre 2016

Autore:

Categoria: Abruzzo, Italia Centrale, Provincia dell'Aquila

Tags: ,

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti