Tabula Cortonensis: il documento più antico del vino

Home  /  Blog  /  Pagina Corrente
×Dettagli

Tab­u­la Cor­to­nen­sis: a Cor­tona (Ar) il doc­u­men­to più anti­co del vino

Dal 12 aprile al 16 agos­to il doc­u­men­to stori­co del Maec in mostra a Verona ad Arte e Vino 

Tabula CortonensisA Vini­taly tut­ti pazzi per Sel­vans e per la copia del­la Tab­u­la Cor­to­nen­sis. Il Maec porterà in mostra a Verona altri pezzi legati alla sto­ria del vino a Cor­tona, dove si rac­col­go­no i reper­ti più antichi legati a ques­ta dis­ci­plina. Gian­noni (Pres­i­dente Vini Cor­tona): «Un esem­pio per comu­ni­care un ter­ri­to­rio»

E’ il pri­mo atto notar­ile del­la sto­ria del vino. La Tab­u­la Cor­to­nen­sis, reper­to stori­co del II sec­o­lo a.C., è uno dei doc­u­men­ti più impor­tan­ti per tut­ta la sto­ria etr­usca. La terza iscrizione giun­ta a noi più lun­ga per con­tenu­ti. Vi si legge di Petru Scevas che cede dei ter­reni pre­giati a vigna ai Cusu, figli di Laris. Oltre alle det­tagli­ate mis­ure del ter­reno e delle viti, la tavola ricor­da l’importanza del vino, non prodot­to di sos­ten­ta­men­to, ma già all’epoca uno sta­tus che ogni famiglia ric­ca dove­va avere. Sarà pro­prio la Tab­u­la Cor­to­nen­sis il pri­mo doc­u­men­to ad aprire la mostra Arte e Vino che dal 12 aprile e fino al 15 agos­to si svol­gerà a Verona, al Palaz­zo del­la Gran Guardia. Un even­to col­le­ga­to ad Expo che vedrà riper­cor­rere attra­ver­so l’arte tut­ta la sto­ria del vino che parte pro­prio da Cor­tona. Il Maec (il Museo dell’Accademia etr­usca e del­la cit­tà di Cor­tona), ha infat­ti pre­dis­pos­to per ques­ta espo­sizione altre opere oltre alla Tab­u­la. Tra queste anche una Oinochoe e una cal­ice in buc­chero del VI sec. a.C. oltre al Mira­co­lo di San Benedet­to, un olio su tela di Bac­cio Cia­rpi 1610 d.C.

«Un’occasione impor­tante per tut­ti i pro­dut­tori di vino a Cor­tona – com­men­ta il pres­i­dente del Con­sorzio Vini Cor­tona, Mar­co Gian­noni – che oltre a met­tere in evi­den­za l’importanza e la storic­ità di questo prodot­to nel nos­tro ter­ri­to­rio, ci per­me­tte di essere pre­sen­ti in un grande even­to che è col­le­ga­to a Expo e che vuole rac­con­tare il vino pas­san­do per l’arte, con­cet­to che da sem­pre noi sposi­amo». Dal­la figu­ra di Bac­co, dio dell’ebbrezza e del­la fol­lia, agli episo­di del Vec­chio e del Nuo­vo tes­ta­men­to, dai piac­eri dei sen­si alle rap­p­re­sen­tazioni dei mesi e delle sta­gioni attra­ver­so il lavoro in vigna, sono numero­sis­si­mi e antichissi­mi i lega­mi tra il vino e la cul­tura ital­iana.

FullSizeRenderA propos­i­to di etr­uschi, ha riscos­so grande suc­ces­so il con­cor­so lan­ci­a­to dal Con­sorzio Vini Cor­tona al pro­prio stand al Vini­taly. “Vin­ci Cor­tona – una foto con l’etrusco”, questo il tito­lo del con­cor­so che vede pro­tag­o­nista Sel­vans, divinità etr­usca cus­todi­ta al Maec. Una sago­ma “riv­is­i­ta­ta” con un cal­ice di Cor­tona Doc in una mano, che per tut­ta la fiera ha atti­ra­to i vis­i­ta­tori che scat­tan­dosi una foto e postan­dola su face­book entro il 29 mar­zo, potran­no vin­cere un fine set­ti­mana a Cor­tona alla scop­er­ta del­la Doc, ospi­ti del Con­sorzio che in col­lab­o­razione con la Stra­da dei Vini di Cor­tona ha mes­so in palio un per­not­ta­men­to pres­so “Hotel San Michele”, una cena pres­so il ris­torante “Locan­da al Poz­zo Anti­co” una entra­ta al Museo MAEC, una degus­tazione di vini Doc Cor­tona pres­so l’Azienda Agri­co­la Alfon­so Baldet­ti, Il pre­mio è vali­do per una per­sona. L’eventuale accom­pa­g­na­tore pagherà solo il 50% del pac­chet­to pro­pos­to.

Vini­taly, la man­i­fes­tazione lega­ta al vino che si è con­clusa mer­coledì 25 mar­zo, è sta­ta una grande occa­sione per la pro­mozione dei vini del­la Cor­tona Doc. Oltre alle numerose degus­tazioni effet­tuate allo stand con­sor­tile, dove era­no pre­sen­ti in assag­gio qua­si tutte le aziende di Cor­tona, nel­la gior­na­ta di mart­edì il Con­sorzio ha pre­so parte a una man­i­fes­tazione col­lat­erale, il God Save The Wine, por­tan­do nel cuore di Verona le eccel­len­ze del ter­ri­to­rio cor­tonese.

+Gallery
+Correlati
+Info
+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti