Una Costituente per lo Sviluppo Sostenibile dell’Italia del vino

Home  /  Blog  /  Pagina Corrente
×Dettagli

Una Costituente per lo Sviluppo Sostenibile dell’Italia del vino

La proposta del Forum per la Sostenibilità del Vino

Presentazione del primo Rapporto, verso Expo 2015

Forum-sostenibilit--

Sono oltre 500 le aziende vitivini­cole ital­iane che han­no ader­i­to ad uno dei 15 pro­gram­mi improntati allo svilup­po sosteni­bile del­la fil­iera, un per­cor­so che ha vis­to coin­volte 31 uni­ver­sità e cen­tri di ricer­ca, 10 asso­ci­azioni ed isti­tuzioni gov­er­na­tive nell’intento di qual­i­fi­care pro­ces­si e prodot­ti sosteni­bili ital­iani sui mer­cati anche inter­nazion­ali, una rete di imp­rese del peso di almeno €.3,1 mld. di fat­tura­to

 

Ma sono addirit­tura l’80% delle oltre 1000 imp­rese del vino che han­no ader­i­to alle indagi­ni conosc­i­tive pro­mosse dal Forum a con­sid­er­are la sosteni­bil­ità quale pri­mo dri­ver strate­gi­co del loro svilup­po, le stesse imp­rese che dimostra­no chiari ed omo­genei ori­en­ta­men­ti alla sosteni­bil­ità impreg­nati di azioni di miglio­ra­men­to del ter­ri­to­rio, del proces­so e del prodot­to, e del­la red­di­tiv­ità azien­dale.

Con­ver­gen­ze che trovano appli­cazioni con­crete nei mod­el­li di ges­tione pro­posti dai 15 pro­gram­mi nazion­ali dal­la cui dis­am­i­na emer­gono chiara­mente Tre Macro Indi­ca­tori del­la Sosteni­bil­ità Ambi­en­tale del Vino: le Emis­sioni di GHG (anche cor­re­late al con­sumo di Ener­gia), il con­sumo e l’inquinamento dell’Acqua, il man­ten­i­men­to e la tutela del­la Bio­di­ver­sità.

Un nuo­vo par­a­dig­ma pos­i­ti­vo di impre­sa che anche attra­ver­so l’innovazione tutela i ter­ri­tori e sal­va­guar­da il red­di­to dell’agricoltore, superan­do il con­flit­to stori­co tra istanze sociali, ambi­en­tali ed eco­nomiche ed esaltan­done anzi l’integrazione a liv­el­li di benessere supe­ri­ore. Un per­cor­so di accresci­men­to cul­tur­ale, per il miglio­ra­men­to del­la qual­ità dei prodot­ti e per una nuo­va coe­sione sociale.

Questi sono solo alcu­ni dei trat­ti del movi­men­to esploso in italia per la sosteni­bil­ità del vino, non solo legati all’ambiente ma anche alla soci­età e all’economia, e ai quali il Forum per la Sosteni­bil­ità del Vino con­tribuirà a dare un volto ed una prospet­ti­va di affer­mazione sulle tav­ole degli appas­sion­ati con­suma­tori di tut­to il mon­do, anche gra­zie alla sua capac­ità di aggregazione degli attori del­la fil­iera.

Pro­mosso da Unione Ital­iana Vini e Gam­bero Rosso su inizia­ti­va di Attilio Scien­za, Michele Manel­li e Mar­co Sabel­li­co, il Forum si è cos­ti­tu­ito quale grup­po di lavoro di 37 mem­bri del­la comu­nità tec­ni­co-sci­en­tifi­ca del­la fil­iera con speci­fiche com­pe­ten­ze sul tema.

Lo scopo pri­or­i­tario ed urgente del Forum è quel­lo di arrivare a definire un quadro di para­metri uffi­ciali, con­di­visi e riconosciu­ti a liv­el­lo gov­er­na­ti­vo che per­me­t­tano la val­u­tazione e, quin­di, la riconosci­bil­ità garan­ti­ta dei prodot­ti e delle imp­rese sosteni­bili – ha dichiara­to Domeni­co Zonin, pres­i­dente dell’Unione Ital­iana Vini – Un pas­sag­gio fon­da­men­tale per giun­gere, suc­ces­si­va­mente, a definire pro­ce­dure di cer­ti­fi­cazione uffi­ciale del­la “sosteni­bil­ità” e, di con­seguen­za, un mar­chio iden­ti­fica­ti­vo che dis­tin­gua agli occhi del con­suma­tore i prodot­ti ottenu­ti con pro­ces­si pro­dut­tivi sosteni­bili e, quin­di, val­orizzi l’impegno delle aziende in tale ambito”.

Cre­di­amo che la sfi­da del­la Sosteni­bil­ità sia un obi­et­ti­vo impor­tante per ren­dere sem­pre più com­pet­i­ti­vo il mon­do del vino ital­iano – aggiunge Pao­lo Cuc­cia, pres­i­dente del Gam­bero Rosso – siamo entu­si­asti del lavoro svolto in quest’anno dal Forum e dai suoi ani­ma­tori, e vogliamo arrivare, con l’indirizzo delle isti­tuzioni, a risul­tati ancor più impor­tan­ti e con­creti all’appuntamento mon­di­ale di Expo 2015

Con il Pri­mo Rap­por­to pre­sen­ta­to il 25 otto­bre a Roma, il Forum intraprende un per­cor­so di aper­tu­ra ed allarga­men­to ulte­ri­ore a tut­ti i por­ta­tori di inter­esse, pro­po­nen­dosi come sti­mo­lo per una cos­tituente del­lo svilup­po sosteni­bile del vino.

Il Forum pros­eguirà i lavori, gli appro­fondi­men­ti e la definizione di azioni nel cor­so dei prossi­mi mesi, con l’obiettivo di pre­sentare un con­trib­u­to ai lavori di EXPO 2015

+Gallery
+Correlati
+Info

Pubblicato: 30 Ottobre 2014

Autore:

Categoria: Blog, Pubblicazioni Scientifiche

Tags: ,

+Commenti

Lascia un commento

You must be Connesso to post a comment.

Articoli Recenti